Costanzo Ferrari
Tiburga Oldofredi
Scene storiche del secolo XIII


Collana: Lo scudo e il leone Scrittori lombardi di ieri e di oggi
form. cm 15 x 21 - pp. 418
Anno di pubblicazione: 2008
ISBN 978-88-7506-182-1
Prezzo: euro 24,00
Disponibilità: Disponibile

Oscure trame politiche, tenebrose presenze ed enigmi, amori divisi, magia, serenate da fiaba, riflessi di luna sul lago… Come in una tela del Caravaggio, rigonfia di metafore e di ardite metonimie, il lettore troverà in Tiburga Oldofredi tutto questo, stagliato sul fondale scenico che mostra il discusso imperatore Federico II (anticristo o stupor mundi?) intento a piegare le città libere e guelfe tra Parma e Brescia; incontrerà due fratelli malvagi, Tizzone e Giliolo, e due sorelle virtuose ed eroiche, Tiburga e Imelda, figure scavate tra dolore e bellezza, eppure donne vere, volti giovani e fieri di eroine di altissima nobiltà d’animo.
Il libro, inizialmente stampato in tre volumi a Brescia nel 1846-47, nella prestigiosa collana “Florilegio romantico-storico bresciano” dell’editore-libraio Quadri che contemplava già “I Valvassori bresciani” e “Leutelmonte” di Lorenzo Ercoliani, si presenta oggi in una raffinata riedizione anastatica compiuta sull’opera in volume unico (stampata a Milano nel 1875), con un saggio introduttivo di Flavio Guarneri.

COSTANZO FERRARI (Sale Marasino, 1815 - Parigi, 1868) fu un esponente dell’insurrezione bresciana del marzo del 1848, in seguito alla quale scelse poi l’esilio prima in Piemonte e poi in Francia. Oltre all’avvincente romanzo storico Tiburga Oldofredi scrisse altri testi narrativi e collaborò con una intensa produzione giornalistica ad alcuni periodici parigini.

FLAVIO GUARNERI (Brescia, 1960), docente di lettere nei licei, studioso di storia e letteratura, drammaturgo e regista, ha ricostruito le vicende umane e letterarie di Costanzo Ferrari dalla natìa Sale Marasino fino a Parigi.

home | Collana / Section | Indice / Index | Cerca / Search
Informazioni per l'ordinazione | Ordering info

 


©2017 Sardini Editrice srl