Francesco Piselli, Claudia Rondini
L’Alto e il Basso nella Sacra Scrittura
La dissertazione di laurea di Alexander Gottlieb Baumgarten


Collana: Estratti di Bibbia
form. cm 17 x 24 - pp. 70
Anno di pubblicazione: 2014
ISBN 978-88-7506-193-7
Prezzo: euro 11,00
Disponibilità: Disponibile

Nel febbraio 1735, Alexander Gottlieb Baumgarten, allora di ventun anni, produce una Disputatio Inauguralis, oggi diremmo tesi di laurea, al fine di conseguire il grado magistrale di filosofia. L’elaborato tratta le nozioni di Alto e Basso nella Sacra Scrittura, utilizzando reperti testamentari, notizie di geografia locale generale, autorità antiche e moderne, elementi del comune sentire, arguzie linguistiche, e sostenendo il tutto con una buona cultura teologica accompagnata da rispettosa pietà personale.
L’importanza del documento si manifesta a pieno se consideriamo quanta sia stata la responsabilità di Baumgarten nell’edificazione di ciò che oggi diciamo l’estetica, e non soltanto perché egli abbia escogitato questo termine, ormai diffuso e ovvio persino, o perché abbia pubblicato la prima opera che se ne faccia titolo, ma, lo si sa, per il valore concettuale delle sue idee, rimaste come esempio da approfondire e guida da seguire. Agli studiosi di estetica, di storia delle idee, agli specialisti di ebraismo e biblismo, si trova proposta qui un’occasione che potrebbe indurli a nuove e utili riflessioni sul percorso e sull’intersezione delle rispettive discipline.

INDICE
Premessa
Alexander Gottlieb Baumgarten, disputa corografica inaugurale, che sviluppa le nozioni di ciò che sta in Alto e ciò che sta in basso...
Al nobilissimo e dottissimo candidato, il Preside
Al fratello Alexander Gottlieb Baumgarten, salute, Siegmund Jacob Baumgarten, Pubblico professore ordinario di Sacra Teologia
Nomi e testi
Baumgarten, Alexander Gottlieb
Stein, Godofredus
Lo scaffale della Disputatio
Richiamo bibliografico su Baumgarten
Nota all’edizione
Ringraziamenti
Sigle bibliche
Caratteri ebraici traslitterati
Iconografia

Questo quaderno della collana “Estratti di Bibbia” riporta il testo del saggio pubblicato in “Bibbia e Oriente”, vol. XLV n. 4 (218) 2003, pp. 193-262.

FRANCESCO PISELLI, già professore ordinario nell’Università di Parma, si è largamente occupato di filosofia, estetica teorica e storia dell’estetica. Ben note le sue ricerche esegetiche e filologiche su Mallarmé e Baumgarten. L’analisi estetologica e più generalmente concettuale della Scrittura è uno dei suoi interessi dominanti, che si è espresso in diverse pregiate collaborazioni a “Bibbia e Oriente”.
CLAUDIA RONDINI, laureata in lettere, collabora con il marito negli studi di estetica.

home | Collana / Section | Indice / Index | Cerca / Search
Informazioni per l'ordinazione | Ordering info

 


©2017 Sardini Editrice srl